Per la pace e la fine del covid: il miracolo di stare con Dio

Proponiamo questo articolo di Riccardo Maccioni, pubblicato il 29 marzo 2022 sul quotidiano Avvenire, che alla luce dei gravi problemi che ci stanno affliggendo propone una riflessione sulla preghiera, la sua efficacia, l’atteggiamento che è necessario assumere.

“L’invocazione, non come richiesta di un prodigio, ma di una trasformazione dal di dentro, di una vera conversione, per usare un’espressione tipica della Quaresima.

Che in definitiva significa imparare a vedere le cose come le vede il Signore, capire le sue traiettorie e tentare di imitarle.”

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.